Aperitivo

Aperitivo o Happy Hour , stuzzichini, riso o insalate

  19 maggio 2017

Molto spesso quando si parla di aperitivo si pensa all’ happy hour ma non sono la stessa cosa e ora vediamo il perché…
La mania dell’happy hour nasce quando alcuni locali hanno avuto la brillante idea di gratificare il lavoratore a fine giornata offrendogli a prezzo fisso, dalle 18 fino alla seconda serata, un buffet composto da paste, pizzette, salumi, riso, insalate, panini assortiti e molto altro ancora accompagnati da qualsiasi tipo di bevanda, dai succhi alle bibite gassate, dal vino ai superalcolici.

Differente è l’aperitivo in senso tradizionale. Si consuma solitamente prima di sedersi a tavola, sia all’interno di un bar o presso il ristorante scelto. L’usanza prevede un moderato alcolico (prosecco, spritz…) o un analcolico a cui sono associati dei semplici stuzzichini salati, salumi, antipasti o la degustazione di piccole porzioni di formaggi tipici. La funzione è quella di predisporre le papille gustative ad assaporare la successiva cena.