Villa Margherita

Griante: Villa Maria e Villa Margherita

  21 febbraio 2017

Villa Maria e Villa Margherita sono circondate da bellissimi parchi naturali con vista sul Lago di Como.

Villa Maria è immersa in uno splendido parco che dalla strada Statale Regina arriva al centro del paese di Griante.

La villa è caratterizzata da un corpo centrale con logge a tre archi. Venne fatta costruire fra il 1889 e il 1892, su progetto di Giacomo Mantegazza di Menaggio, da Martin Clerc e portata a termine da un’erede, Josephine May.

Nella sua serra di ferro e vetro, venne girata la pubblicità dell’ “Amaro Averna” negli anni 90.

Villa Margherita fu costruita a metà Ottocento dalla Famiglia Ricordi, famosi editori di musica di Milano.

Ospitò Giuseppe Verdi, che qui compose parte de “La Traviata”.

Villa Margherita è riconoscibile per l’orologio e le due sculture posti sul cornicione. La sala ad emiciclo affacciata sul giardino ricco di piante rare, le azalee, i rododendri e le rose, un tempo era dedicata a piccoli concerti.

Amilcare Ponchielli frequentò la Villa di Cadenabbia ed iniziò qui la creazione della sua opera “I Lituani” che ebbe grande successo alla Scala di Milano nel 1874.

Altro ospite di Villa Ricordi fu il fondatore del conservatorio di San Pietroburgo, Anton Rubinstein compositore e direttore d’orchestra.