la pizza Margherita

La pizza Margherita ricetta facile da preparare anche a casa

  1 aprile 2017

La pizza Margherita deve il suo nome alla regina Margherita di Savoia.
Infatti fu creata a Napoli nel 1889 in onore della visita della Regina con i 3 colori della bandiera italiana: Il verde del basilico , il bianco della mozzarella e il rosso del pomodoro.
Gli ingredienti
Per l’impasto della pizza per 4 persone
• 500 gr. di Farina tipo 00
• 1 cucchiaino di Zucchero
• 10 gr. di Lievito di birra fresco o secco
• un cucchiaino di Sale
• 300 ml d’Acqua
• 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
Ingredienti per il condimento
• passata di pomodoro
• mozzarella
• basilico fresco

La preparazione per la pizza Margherita
Versate nella vostra brocca del robot da cucina dove avrete precedentemente inserito le pale d’acciaio, la farina , il lievito di birra, lo zucchero, il sale, i due cucchiai di olio extravergine e cominciate ad amalgamare il tutto, nel frattempo cominciate a versare l’acqua piano piano finchè non si sarà formata una palla. Estraetela e mettetela a lievitare in un posto asciutto possibilmente coperta da uno strofinaccio da cucina (di solito noi utilizziamo il forno spento). Con più ha tempo di lievitare con più sarà buona.
Passate almeno 2 ore preparate sopra una teglia forno la carta da forno cosparsa di olio e cominciate a stendere l’impasto per pizza manualmente facendo in modo che ricopra la teglia. Una volta steso l’impasto aggiungete la passata, la mozzarella a cubetti e infornate.
25 minuti e la vostra pizza è pronta non vi resta che aggiungervi il basilico fresco e mangiarla.
La pizza è uno dei piatti tipici italiani più famosi nel mondo. E’ una ricetta facile e veloce da cucinare e può avere mille varianti a seconda del nostro gusto, pizza al prosciutto, pizza ai funghi, pizza vegetariana, pizza bresaola grana e rucola e chi più ne ha più ne metta. E se chi ha problemi di intolleranze alimentari alla farina di frumento e alla farina di frumento integrale può preparare l’impasto con farine alternative come il kamut o il farro può farlo tranquillamente.