La Polenta del Lago di Como: origini antiche

  13 giugno 2015

La polenta ha origini antiche.

Già gli indigeni dell’ America preparavano un composto molto simile.

In Europa veniva preparata prima con del farro, dell’orzo, del miglio e segale fino a che non fu importato dal Nuovo Mondo il mais il quale dà il caratteristico colore giallo.

In Valcamonica, la polenta giunse attorno al 1630 grazie a Pietro Gaioncelli che importò il granoturco.