mezzegra

Mezzegra lago di Como

  29 giugno 2015

Sulla sponda occidentale del lago c’è il nostro piccolo paese Mezzegra.
Mezzegra è ormai parte, come tanti ex comuni italiani, di un nuovo unico comune: Tremezzina.

Una piccola curiosità è che il paese arriva dal nome “Mezz Agra” cioè terra di mezzo.

Il verde degli ulivi, le piccole strade, il lago nascondono grandi storie che ci vedono protagonisti nel passato della storia italiana ed europea.

I sontuosi ed affrescati palazzi del centro storico in frazione Bonzanigo (Brentano, Rosati, Abbate, Casa del Vescovo) mostrano il successo delle famiglie emigrate in Europa nel 1600.

La famiglia di Clemes Brentano scrittore e poeta tedesco nel periodo del Romanticismo, arriva da qui e anche Franz Brentano noto filosofo e psicologo.

Qui, il 28 Aprile 1945, venne chiuso un’importante capitolo della storia italiana, quando Benito Mussolini e Claretta Petacci furono fucilati presso il cancello di Villa Belmonte nella frazione di Giulino.

Curiosando per le viuzze del paese si possono scoprire piccoli angoli nascosti, scorci di panorama mozzafiato, belle passeggiate…

Dai nostri appartamenti per vacanze si può raggiungere in pochi minuti la Chiesa parrocchiale di St. Abbondio, con una bella vista sul lago dove gente da ogni parte del mondo viene per sposarsi.

E camminando camminando si raggiunge anche Pola dove vive con la famiglia il noto cantautore Davide Bernasconi (in arte Davide Van De Sfroos), padrino ed immagine del Lago di Como per Expo 2015.

Mezzegra con le sue tradizioni (“Sagra del Missoltino”, “processione della Madonna del Carmine”…) e la sua gente non è la classica meta turistica, non è rinomata come Bellagio o Varenna, ma forse è questo quello che cercano gli ospiti dei nostri appartamenti per vacanze, trovare le radici vere del paese che visitano.