riva al lago

La Valsolda di Piccolo Mondo Antico: in riva al lago

  22 maggio 2017

Il nostro viaggio per la Valsolda di Piccolo Mondo Antico prosegue scendendo da Castello sull’acciottolato che arriva fino in riva al lago.

Si incontra subito la Chiesa di Loggio con il suo ampio sagrato e poco più avanti la vista si apre sul Monte San Salvatore dopo Lugano e sui Monti di Carona da dove si scatenano tutti i temporali del romanzo di Fogazzaro.

Giunti in riva al lago di Lugano poco oltre le case di Casarico e la foce del torrente Soldo, ci si immette in un ampio portico e si giunge in un piccolo imbarcadero.
E’ la contrada del “Mal’ari” luogo magico nei momenti di bel tempo, ma così chiamata per i vortici d’aria e le fragorose onde che sbattono contro la riva durante i temporali.

E’ qui che ha inizio il romanzo di Fogazzaro con la barca che conduce gli invitati alla cena a base di risotto con tartufi nella villa della marchesa Maironi a Cressogno.

Da qui si prosegue per raggiungere Oria, il punto di partenza del nostro viaggio in Valsolda.